Per visualizzare correttamente questo sito sono richiesti javascript e flash.

Scarica il plugin Javascript qui: Sito Download Java Software

Scarica il plugin Flash qui: Sito Download Adobe Flash Player

  Home · Chi Siamo · Messaggi · Nostre Produzioni · Links · Avvisi · Contatti · Medicina Alternativa · (Archivio) · (Forum)  
Il Rosario con Santa Elisabetta di Ungheria
(12 voti)
r_elisabetta_q La Famiglia francescana ha donato al mondo e alla Chiesa numerosi santi. Elisabetta d'Ungheria regina, sposa e madre, nella sua breve vita, intensa di opere e di amore, ha lasciato per i francescani secolari un modello luminoso da imitare, nell'adempimento dei suoi doveri coniugali, sociali e spirituali.
Alla Parola di Dio e alle riflessioni si aggiungono alcuni brani tratti da biografie recenti della Santa, che ci aiutano a conoscerla meglio e ad amarla.
 
 
 
Ecco alcuni frammenti

Quando recita il rosario, la comunità cristiana si sintonizza col ricordo e con lo sguardo di Maria
(Giovanni Paolo II, Rosarium Virginis Mariae)

Siamo sposi, quando con il vincolo dello Spirito santo l’anima fedele si congiunge al nostro Signore Gesù Cristo. Gli siamo fratelli, quando facciamo la volontà del Padre che è nei cieli. Madri, quando lo portiamo nel nostro cuore e nel nostro corpo per virtù dell’amore di Dio e di pura e sincera coscienza; lo partoriamo con le opere sante, che debbono illuminare gli altri con l’esempio.
(San Francesco)

Io non posso tenere sul capo una corona di perle, proprio qui di fronte al crocifisso, che tiene sul capo per me la corona di spine.

Signore, tu vuoi essere con me ed io voglio essere con te…”Se tu vuoi stare con me, io sarò con te”
(S. Elisabetta)

Santa Elisabetta è Patrona dell’Ordine Francescano secolare, composto da laici: bambini, giovani e adulti, sposati e non, che vivono nel mondo il messaggio di San Francesco.
 
< Prec.   Pros. >
Cerca
Feeds RSS
Rimani aggiornato sottoscrivendo i feeds!

Giullari di Dio - Associazione Francescana - Via Rigopiano, 65 - 65124 Pescara | Privacy policy | Cookie policy